Per i lavoratori

...la soluzione ideale per le tue visite mediche
Iscriviti al Portale Asim
per chi

Le prestazioni sono riservate in esclusiva ai lavoratori a tempo indeterminato a cui si applica il CCNL per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati/multiservizi e successivi rinnovi ed integrazioni contrattuali, sottoscritto da ANIP-CONFINDUSTRIA, LEGACOOP PRODUZIONE E SERVIZI, FEDERLAVORO E SERVIZI CONFCOOPERATIVE, AGCI SERVIZI, UNIONSERVIZI CONFAPI, in rappresentanza dei datori di lavoro, e dalle organizzazioni sindacali FILCAMS-CGIL, FISASCAT-CISL e UILTRASPORTI-UIL, in rappresentanza dei lavoratori.

prestazioni
Il Piano Sanitario è operante in caso di malattia e di infortunio avvenuto durante l’operatività del Piano stesso per le seguenti prestazioni:

  • indennità giornaliera per ricovero in istituto dovuto a grande intervento chirurgico (guarda l’elenco completo  Indennita_giornaliera.pdf);
  • ospedalizzazione domiciliare a seguito di malattia e infortunio (copertura operante solamente per i ricoveri a seguito degli interventi elencati al capitolo 9);
  • pacchetto maternità;
  • prestazioni di alta specializzazione;
  • visite specialistiche e accertamenti diagnostici;
  • trattamenti fisioterapici riabilitativi solo a seguito di infortunio;
  • prestazioni diagnostiche particolari;
  • prestazioni odontoiatriche particolari;
  • prestazioni odontoiatriche a tariffe agevolate;
  • servizi di consulenza.

Richiesta di rimborso

strutture non convenzionate

Il Piano sanitario prevede la facoltà di avvalersi di strutture sanitarie private non convenzionate con il Fondo Asim tramite UniSalute. In questo caso il rimborso delle spese sostenute avverrà con modalità di compartecipazione alla spesa che vedremo più avanti quando esamineremo le singole prestazioni. Indichiamo di seguito la documentazione generalmente richiesta per il rimborso delle spese sanitarie sostenute, salvo quanto previsto nelle singole coperture del Piano sanitario. Una volta effettuata la prestazione, dovrai saldare le fatture e le note spese. Per richiederne il rimborso devi inviare a Fondo Asim – presso UniSalute S.p.A. Rimborsi Clienti – c/o CMP BO – Via Zanardi, 30 – 40131 Bologna BO, la documentazione necessaria:

  • il modulo di richiesta rimborso compilato e sottoscritto, scaricabile all’interno del Portale del Fondo ASIM;
  • in caso di indennità giornaliera, copia della cartella clinica, completa della scheda di dimissione ospedaliera (SDO), conforme all’originale;
  • in caso di prestazioni extraricovero, copia della prescrizione contenente la patologia, presunta o accertata, da parte del medico curante;
  • documentazione di spesa (distinte e ricevute) in COPIA in cui risulti il quietanziamento. Non è quindi necessario inviare i documenti in originale a meno che non venga esplicitamente richiesto da UniSalute.

Ai fini di una corretta valutazione della richiesta di rimborso o della verifica della veridicità della documentazione prodotta in copia, Fondo Asim avrà sempre la facoltà di richiedere anche la produzione degli originali della predetta documentazione. Il pagamento di quanto spettante all’Iscritto viene effettuato a cura ultimata e previa consegna della documentazione di cui sopra. E’ bene sapere che dovrai consentire controlli medici eventualmente disposti da Fondo Asim e fornire allo stesso ogni informazione sanitaria relativamente alla malattia denunciata, anche mediante il rilascio di una specifica autorizzazione la quale serve per superare il vincolo al segreto professionale cui sono sottoposti i medici che hanno effettuato visite e curate.

Servizio sanitario nazionale

Se decidi di utilizzare le strutture del Servizio Sanitario Nazionale (S.S.N.) o strutture private accreditate dal S.S.N., e sostieni delle spese per ticket sanitari, puoi chiederne il rimborso accedendo al Portale del Fondo ASIM e cliccando  nel menù in alto a destra “Servizi Unisalute”.

Scarica il Modulo di rimborso che trovi in alto ed invialo insieme a copia della documentazione a Fondo Asim presso:

UniSalute S.p.A. Rimborsi Clienti – c/o CMP BO
Via Zanardi, 30 – 40131 Bologna BO

Strutture convenzionate

Se per le prestazioni sanitarie che ti necessitano ti rivolgi alle strutture convenzionate Unisalute:

  • Non devi sostenere alcun esborso di denaro (fatto salvo le quote di “franchigia” previste dal Piano per le singole coperture a carico dell’iscritto) perché i pagamenti delle prestazioni avvengono direttamente tra il Fondo Asim, UniSalute e la struttura convenzionata;
  • Puoi prenotare le prestazioni garantite dal Piano Sanitario accedendo al Portale del Fondo ASIM e cliccando nel menù in alto a destra “Servizi Unisalute”. In alternativa è possibile telefonare al Numero Verde 800 009 631.
  • l’erogazione delle prestazioni avviene in tempi rapidi e in presidi sanitari che garantiscono alti livelli di qualità e di efficienza.

Conferma prenotazione in 24h: Prenotando online usufruisci inoltre del servizio di prenotazione veloce. Nelle strutture segnalate, ti comunichiamo la disponibilità dell’appuntamento entro un giorno lavorativo dalla tua richiesta.

Le prestazioni presso i Centri Convenzionati Unisalute devono necessariamente essere prenotate tramite l’Area Riservata del PORTALE oppure telefonando al numero verde 800.009.631.

All’atto dell’effettuazione della prestazione, che deve essere preventivamente autorizzata dalla Centrale Operativa, dovrai presentare alla struttura convenzionata un documento comprovante la tua identità e la prescrizione del medico curante contenente la natura della malattia accertata o presunta e le prestazioni diagnostiche e/o terapeutiche richieste. Il Fondo Asim, per il tramite di UniSalute, provvederà a pagare direttamente alla struttura convenzionata le competenze per le prestazioni sanitarie autorizzate con i limiti enunciati nel Piano sanitario. Dovrai firmare le ricevute a titolo di attestazione dei servizi ricevuti. L’elenco dei Centri Convenzionati, sempre aggiornato, è disponibile accedendo al Portale del Fondo ASIM e cliccando  nel menù in alto a destra “Servizi Unisalute”.

Prima di avvalersi delle prestazioni in una struttura convenzionata, verifica se il medico scelto è convenzionato da UniSalute per il Fondo Asim.
Utilizza la funzione di Prenotazione cliccando su “Servizi Unisalute” all’interno della tua area riservata, è comodo e veloce!