Cure dentarie da infortunio

In deroga a quanto previsto al capitolo “Casi di non operatività del Piano” al punto 3, il Fondo Asim liquida all’Iscritto le spese sostenute per prestazioni odontoiatriche e ortodontiche, a seguito di infortunio con le modalità sottoindicate.

La documentazione sanitaria necessaria per ottenere la liquidazione delle prestazioni effettuate consiste in:

  • radiografie e referti radiologici;
  • referto di Pronto Soccorso con specifica indicazione del trauma e dell’evidenza obiettiva dello stesso, allegando eventuali consulenze specialistiche ed esami strumentali.
  • Nel caso di utilizzo di strutture sanitarie e di personale convenzionato da UniSalute per il Fondo Asim

Le spese per le prestazioni erogate all’Iscritto vengono liquidate direttamente dal Fondo Asim per il tramite di Unisalute, alle strutture stesse senza l’applicazione di importi a carico dell’Iscritto.

  • Nel caso di utilizzo di strutture sanitarie e di personale non convenzionato

Le spese sostenute vengono rimborsate nella misura del 80% con il minimo non indennizzabile di € 100,00 per ogni fattura/persona. Per ottenere il rimborso da parte del Fondo Asim, è necessario che l’Iscritto alleghi alla fattura la documentazione medica sopra indicata.

  • Nel caso in cui l’Iscritto si avvalga del Servizio Sanitario Nazionale

Il Fondo Asim rimborsa integralmente i ticket sanitari a carico dell’Iscritto. Per ottenere il rimborso, è necessario che l’Iscritto alleghi alla fattura la documentazione medica sopra indicata.

Disponibilità

La disponibilità annua per la presente copertura è di € 1.500,00 per persona.